2,078

ARRIVEDERCI RAGAZZI

Posted by admin on gen 22, 2010 in NARRATIVA E POESIA

“Arrivederci, ragazzi”
Ho riflettuto su questa frase perché chi l’ha pronunciata (ovvero padre Jean, il direttore del collegio) probabilmente non vuole fare capire -anche se inutilmente- che quella sarà l’ultima volta che lui e i collegiali francesi si parleranno e che si guarderanno negli occhi. Quegli occhi lucidi a causa delle lacrime che lentamente percorrono le gote dei ragazzi, a causa dell’addio che sono “costretti” a scambiarsi.
Un addio che si porta via Jean, Negus e Dupré, tre amici la cui unica colpa è quella di essere ebrei.
E padre Jean, un uomo che ha spontaneamente aiutato questi fanciulli continuamente ed ingiustamente perseguitati.

Pensieri di Cristina Sivieri sul romanzo di Louise Malle “Arrivederci ragazzi”

Tags: , , , , ,

 
3,999

ARRIVEDERCI RAGAZZI

Posted by admin on gen 16, 2010 in NARRATIVA E POESIA

Ho riflettuto su questa frase perché chi l’ha pronunciata (ovvero padre Jean, il direttore del collegio) probabilmente non vuole fare capire -anche se inutilmente- che quella sarà l’ultima volta che lui e i collegiali francesi si parleranno e che si guarderanno negli occhi. Quegli occhi lucidi a causa delle lacrime che lentamente percorrono le gote dei ragazzi, a causa dell’addio che sono “costretti” a scambiarsi.
Un addio che si porta via Jean, Negus e Dupré, tre amici la cui unica colpa è quella di essere ebrei.
E padre Jean, un uomo che ha spontaneamente aiutato questi fanciulli continuamente ed ingiustamente perseguitati./h3>

Pensieri di Cristina Sivieri sul romanzo di Louise Malle “Arrivederci ragazzi”

Tags: , , , , ,

Copyright © 2017 www.vida.gov.it All rights reserved. Theme by Laptop Geek.